Ilcorpodigrazia's Blog


Trasferte romane
07/11/2010, 16:57
Filed under: Adelaide's diary, Viaggi | Tag: , ,

C’è stata quella iniziata col mitico Luciano, er tassista pizzicarolo, nella quale ho consciuto Michele, ascoltando la musica di un pianoforte, da una terrazza sopra i tetti e le finestre illuminate. C’è stata quella dell’inaspetato concerto di Max Gazzè, a cantare a suarcia gola ai fori imperiali. C’è stata quella toccata e fuga, con tanto di richiesta galante del bel pilota.

Quest’ultima è stata ancora diversa. Come al solito ci sono stati incontri VIP, ri-incontri di colleghi lontani, la bellisima e dolcissima Ale che è una costante irrinunciabile, compagna di balli e cubalibre. Questa volta, però, ciò che più mi rimarrà impresso, sarà la passeggiata sino alla fontana di trevi, a notte fonda, dove siamo rimasti a chiaccherare, con i piedi penzoloni, il cuore leggero e la mente sgombra. Ho lanciato una monetina dietro le spalle, perchè ci sono ancora tanti desideri da esaudire.

Le notti romane, misteriose parentesi di vita dentro le quali tutto, ma proprio tutto, può accadere.

La prossima volta, chissà…

Annunci

2 commenti so far
Lascia un commento

Hai fatto bene a gettare la monetina.
E valla a gettare ogni volta che tornerai.
Così magari prima o poi un giorno qui a Roma ti vedrò anche io.

Commento di ex-jedi spega

Visto che sono il solo qui…

Tanti auguri !!!!!!!!!

Commento di Claudio Guiduccio Spega




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: